Charta è fra le 10 aziende mantovane del progetto Smart Working: lavorare con flessibilità per migliorare la qualità della vita si può

Il Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di commercio ha presentato il progetto "Smart Working Mantova": anche Charta tra le 10 aziende mantovane che promuovono flessibilità lavorativa che permette di organizzare meglio anche la vita privata.

Il Comitato per la Promozione dell'imprenditoria femminile della Camera di commercio di Mantova, giunto al suo 6° mandato, ha presentato oggi il Progetto SMART WORKING MANTOVA, che conta su una rete di 10 aziende mantovane e che verrà realizzato nel corso del 2017.

Si tratta di una soluzione che fino a poco tempo fa è stata chiamata flessibilità organizzativa, ma che in più di un disegno di legge, ha trovato un proprio nome e una definizione: introdotto dal DDL collegato alla Legge di Stabilità 2016, lo Smart Working, o Lavoro Agile, intende introdurre nuove modalità lavorative che consentano alle persone di lavorare anche fuori dai locali aziendali e/o con orari flessibili. Lo Smart Working coniuga, infatti, la necessità delle aziende di migliorare i propri processi organizzativi e di avere persone motivate e autonome con l'esigenza di lavoratori e lavoratrici di conciliare vita privata e vita professionale.
"Il progetto - riferisce Annick Mollard, Presidente del Comitato Imprenditoria Femminile - si inserisce nel disegno lungimirante di un gruppo di persone e di aziende che colgono i segni dell'innovazione portando a Mantova le riflessioni sulle potenzialità che può avere nella nostra vita quotidiana e nella nostra vita lavorativa la definizione di nuovi modi di lavorare e di nuove soluzioni di comportamento organizzativo".
Il progetto si sostanzia in un'attività di accompagnamento all'introduzione dello smart working attraverso la realizzazione di momenti formativi, focus group, training manager, redazione della policy aziendale, comunicazione interna. Le imprese aderenti, di vari settori produttivi e di dimensioni differenti, sono le seguenti: CORNELIANI SPA, TEA SPA, CISAPLAST SPA, CHARTA COOPERATIVA SOCIALE ONLUS, REPLICA SISTEMI SPA, MITECH SRL, LORENZINI AMBROSIO SRL, THUN LOGISTICS SRL,AF SNC DI ALBERINI PAOLO E CARLO ALBERTO, AMASERVIZI SRL. La fase operativa vedrà il supporto dell'Azienda Speciale PromoImpresa-Borsa Merci, e l'assistenza tecnica di Variazioni SRL e della dottoressa Stefania Petocchi.
Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.