Tutto il colore di Franco Fontana in una lezione aperta sabato 23 novembre a Mantova

Franco Fontana e la sua fotografia in una lectio magistralis a Mantova: il suo uso del colore ha influenzato la tecnica fotografica degli ultimi 30 anni. 

Apre così il corso di Accademia Creative Lab
"Fotografia del prodotto – il processo di costruzione di un'immagine di successo". 

Appuntamento sabato 23 novembre alle ore 17 in Sala degli Stemmi a Palazzo Soardi. 

Con una lezione aperta a tutti è Franco Fontana, uno dei fotografi italiani contemporanei in assoluto più celebri a livello internazionale, ad aprire ufficialmente il percorso "Fotografia del prodotto – il processo di costruzione di un'immagine di successo" ideato da Pantacon per l'Accademia Creative Lab, nuovo laboratorio di formazione dedicato ai linguaggi artistici e creativi della contemporaneità . Un'occasione aperta a tutti e assolutamente straordinaria per Mantova, sabato 23 novembre alle ore 17.00 nella Sala degli Stemmi di Palazzo Soardi. Le lezioni del corso riservato agli iscritti proseguiranno poi ogni sabato fino a fine febbraio 2020.

Nato a Modena nel 1933, Fontana comincia a fotografare a livello amatoriale nel 1961. Fin dagli esordi si dedica ad una  ricerca estetica focalizzata sull' espressione astratta del colore e tiene le sue prime esposizioni personali nel 1965 a Torino e nel 1968 a Modena. Da quel momento la sua carriera sarà un susseguirsi di successi, coronata da mostre nei più importanti musei a livello mondiale, numerosi premi i e collaborazioni con istituzioni culturali ed aziende di rinomanza mondiale. Il suo lavoro influenza e caratterizza la storia della fotografia italiana degli ultimi 30 anni. Per lui il colore è un mezzo espressivo e non soltanto documentario: la sua analisi a volte provocatoria, del paesaggio naturale e di quello strutturato, è sempre rivolta alla ricerca di nuovi segni, strutture e superfici cromatiche corrispondenti alla sua fantasia creativa. Gli sono stati dedicati oltre 40 libri, pubblicati da editori italiani, francesi, tedeschi, svizzeri, spagnoli, americani e giapponesi e tra le tante campagne pubblicitarie da lui firmate, vanno almeno ricordate quelle per: Fiat, Volkswagen, Ferrovie dello Stato, Snam, Sony, Volvo, Versace, Canon, Kodak, Robe di Kappa. Le sue opere figurano in importanti collezioni pubbliche dei più grandi musei del mondo, dal Moma di New York al Victoria and Albert Museum di Londra passando per Tokyo, Melbourne, San Francisco, Parigi.

"Fotografia del prodotto – il processo di costruzione di un'immagine di successo" parte con l'eccellenza e continua con molti altri talenti e affermati professionisti tra i quali Paolo Barbi, Federica Bottoli, Giuseppe Gradella, Kai-Uwe Schulte-Bunert, Daria Galli e le esperienze di Wunderman Thompson Italy, Spazio Gerra, CSAC Parma, Seletti, Castor Fashion, Frammenti di Fotografia. Sono undici i partecipanti iscritti tra i quali anche cinque giovani che hanno potuto approfittare di borse di studio messe a disposizione del progetto ArtbeatArt che grazie al ricavato delle vendita di opere d'arte donate da artisti e creativi ha finanziato la formazione per gli under 25, alimentando l'arte con l'arte.

"In questi anni di lavoro abbiamo sviluppato importanti relazioni con artisti, professionisti, spazi e progetti creativi e vogliamo convogliarne la qualità in questa nuova stagione del Creative Lab Mantova - commenta il presidente di Pantacon Matteo Rebecchi - per noi innovazione culturale significa condivisione, contaminazione ed esperienza. Lo facciamo e vogliamo farlo con sempre più forza esplorando ogni linguaggio creativo rivolgendoci alle nuove generazioni che con questi linguaggi non solo dovranno convivere ma potranno anche costruire un pezzo del loro futuro professionale e lavorativo. Siamo davvero soddisfatti che nomi così importanti abbiano sposato la nostra iniziativa e speriamo che questo corso sia solo il primo di una lunga serie."

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.